Assemblea per organizzare un’iniziativa di piazza in solidarietà con i compagni e le compagne sotto processo, contro il regime detentivo di 41 bis, contro tutte le galere (Roma, 09.06.2022)

Il 27 giugno si terrà presso la corte di cassazione l’ultima udienza del processo Scripta Manent in cui anarchiche e anarchici verranno giudicati per associazione sovversiva con finalità di terrorismo ed altri reati specifici, tra cui strage.
Lo scorso 5 maggio il compagno Alfredo Cospito, imputato in questo processo, è stato sottoposto al regime di 41 bis e in seguito trasferito al carcere di Bancali (Sassari), dove attualmente si trova.
Un regime di vera e propria tortura e annientamento, all’apice del sistema di repressione italiano.
Questo avviene in un momento in cui la crisi del sistema capitalista è sotto gli occhi di tutti, e nuove forme di autoritarismo si intrecciano con una tendenza alla guerra generalizzata.
Siamo convinte e convinti che la teoria e la pratica anarchiche rappresentino un antidoto alla catastrofe.
Non accettiamo che la voce dei nostri compagni e delle nostre compagne venga messa a tacere.
Questo trasferimento in 41 bis riguarda tutti e tutte i/le rivoluzionari/e, tutti e tutte quelle che si oppongono nei fatti a questo sistema.
Denunciamo le responsabilità politiche e personali di chi ha assunto questo infame provvedimento: dal piano più alto della ministra Marta Cartabia che ha firmato l’ordinanza, alla macchina repressiva dell’Antimafia nel cui seno è tornato di recente e promosso ad altissimi incarichi proprio quel Roberto Sparagna che è stato il PM del processo Scripta Manent.
Per questo convochiamo un’assemblea aperta al fine di organizzare un’iniziativa di piazza in solidarietà con i/le compagni/e sotto processo, contro il regime detentivo di 41 bis e tutte le galere.

Solidarietà internazionale con tutte le compagne e i compagni colpiti dalla repressione.
Agisci, organizzati, diffondi la solidarietà in ogni luogo.

individualità anarchiche sparse

Giovedì 9 giugno, ore 18:00, presso lo Spazio sociale 100celle aperte, via delle Resede 5, Roma.